Anche il Gruppo Maio accanto al FAI – Fondo Ambiente Italiano come Corporate Golden Donor per sostenere le bellezze del territorio

Il Gruppo Maio, attraverso Dupont Energetica, ha deciso di sostenere il FAI – Fondo Ambiente Italiano aderendo al programma Corporate Golden Donor.
Il Gruppo è da sempre consapevole di operare in un settore che interagisce direttamente con il territorio laddove insistono i propri insediamenti industriali. Proprio in tale ottica, la volontà è quella di contemplare all’interno della gestione responsabile delle proprie attività, anche un programma strutturato di azioni a salvaguardia del patrimonio naturalistico e paesaggistico italiano, operando in diverse regioni del Paese. Di qui, la scelta di contribuire al FAI, l’Associazione che in Italia si occupa, da 45 anni, di tutelare e gestire ben 66 Beni su tutto il territorio nazionale. Importanti insediamenti storici, artistici e paesaggistici salvati dall’incuria, restaurati, protetti e aperti al pubblico.
Arte e natura sono la risposta alla domanda di resilienza e sviluppo armonico del Paese.

Secondo Guglielmo Maio, Direttore Operativo, “il tema centrale nel recupero, trattamento e smaltimento rifiuti, in cui operiamo con la massima serietà e professionalità da diversi decenni, risiede nella garanzia della salubrità ambientale. Le nostre attività devono essere pianificate, realizzate e gestite, tenendo sempre a mente che debbono convivere con il territorio dove operiamo. L’adesione al FAI è un’ambiziosa sfida culturale che personalmente vivo anche come un dovere: fornire un contributo per fare dell’Italia un luogo sempre più bello dove vivere, lavorare e crescere i nostri figli”.